Calamenti da pesca a surf: asole, girelle o sganci rapidi?

Calamenti da pesca a surf: asole, girelle o sganci rapidi?

Le asole, le girelle capocorda e gli sganci rapidi (anche detti “fast connector“) sono le parti terminali del calamento da pesca. Ogni pescatore deve scegliere quale di queste soluzioni impiegare, tenendo sempre presente il problema delle torsioni che si generano nel recupero della lenza tra mulinello, da una parte, e piombo, dall’altra. Un elemento, dunque, in alto e l’altro in basso, sono deputati ad agganciare i piombi da una parte e lo shock leader dall’altra.

Soluzioni costruttive del trave per pescare meglio a surfcasting

Quando prepara i propri calamenti, ognuno di noi pescatori adotta le soluzioni che gli sono maggiormente congeniali, quelle che reputa gli diano maggiori garanzie di tenuta, specie in fase di lancio. Personalmente preferisco: le asole per l’aggancio allo shock leader,che però terminerà con una girella e moschettone molto solido. La girella e il moschettone già legati appunto allo shock aiuteranno ad allungare la vita della lenza madre (non dello shock, ma della lenza in bobina). Uno sgancio rapido lo pongo al capo inferiore di ogni trave, per l’aggancio della zavorra.

Vi propongo un video in cui spiego come creare un calamento in modo semplice.

Se non riesci a vederlo, clicca qui.

Calamenti da pesca a surf: asole, girelle o sganci rapidi?

Se ti va, seguimi su facebook, metti il “mi piace” e segui gli aggiornamenti.

Antonio Mele SurfCasting
ANTONIO MELE, AUTORE DI QUESTO ARTICOLO.

Antonio Mele

Pesco abitualmente a La Caletta, lungo la costa orientale Sarda. Pesco in mare fin da ragazzino, quando le canne erano in bambù e la parola surfcasting ancora non si conosceva. Da allora di cose me ne sono successe molte ma la passione per la pesca si è sempre accresciuta portandomi anche a diventare teste dell'azienda Pesca Fishing Shop per i prodotti del marchio Italiano Surfitaly che per me sono quanto di meglio oggi un pescatore possa desiderare.

2 pensieri riguardo “Calamenti da pesca a surf: asole, girelle o sganci rapidi?

  • Nov 4, 2015 in 12:00
    Permalink

    Un dubbio: nella soluzione “piombo a perdere” dal video risulta che il piombo va collegato a valle del filo di spessore più piccolo. Ma…. in fase di lancio non si rischia fortemente di perdere il piombo? Non sarebbe più corretto usare uno di quegli accessori appositamente prodotti (che non cito per evitare pubblicità)?. Grazie per la risposta

    • Nov 11, 2015 in 03:17
      Permalink

      Ciao Angelo, grazie per averci scritto. Quegli accessori appositamente prodotti che citi tu vanno bene ma non sono facili da reperire (mi riferisco a gancetti appositi in metallo che hanno un sistema di apertura (lo dico a beneficio di chi non sapesse della loro esistenza). L’utilizzo di uno spezzone di nylon più sottile della lenza madre, per reggere il piombo, può essere utile in caso di fondali misti, che presentano numerosi punti di incaglio. Si tratta di condizioni poco frequenti nella pesca dalla spiaggia. Video risposta di Antonio Mele proprio su questo argomento: clicca qui per vedere la video-risposta

I commenti sono chiusi