Campionato Regionale Liguria Surfcasting 2015: tutto in una manche

Campionato Regionale Liguria Surfcasting 2015: tutto in una manche di pesca

Quest’anno si è deciso di disputare il Recupero Regionale Liguria di pesca a surfcasting in un’unica manche di 4 ore, il 13 giugno. L’organizzazione è stata affidata agli spezzini del Surfcasting Life Style, che hanno scelto come location le spiagge genovesi di Cavi di Lavagna, arenili profondi, con sabbia mista a ciottoli, in genere ben ricchi di pesce, anche se in occasione della manifestazione questo ha un po’ latitato.

Pesca a surfcasting dopo le otto di sera per il Regionale Liguria

La manche si è svolta dalle 20 a mezzanotte, orario, dettato anche dalle limitazioni balneari, che ha permesso di pescare in parte in diurna, in parte al buio; il mare era leggermente increspato, ma il ritmo e l’intensità delle onde non erano critici e soprattutto l’acqua si presentava pulita, libera da detriti. Nonostante ciò, come si diceva, di pesce non ne è uscito molto, neppure in virtù del regolamento del catch and release che permetteva di validare ogni preda di lunghezza superiore ai 12 centimetri. Tra le specie più presenti, saraghi, soprattutto per chi era posizionato vicino ai pennelli, occhiate sulla media e soprattutto lunga distanza, gronghetti delle Baleari, qualche sugarello, pochissime mormore e poco altro. Più di un agonista è stato “infastidito” da pesci serra che attaccavano i pesci allamati. I partecipanti totali erano 50, divisi ovviamente in 5 settori, di conseguenza, visti i conteggi di quorum che prevedevano l’accesso agli italiani per i primi 5 classificati, per guadagnarsi la fase finale è stato necessario vincere il proprio settore: sono riusciti nell’impresa Luca Pandolfi della GPS Diano Marina (che da primo assoluto ha vinto il titolo di Campione Regionale), Michele Disapio dell’Unione Sportiva Quarto Surfitaly, Fabio Sartori della Mare Nostrum, Francesco Pochì del Surfcasting Club La Spezia e Antonio Scrufari della Pesca Sportiva Deiva Marina.

Classifica Regionale Liguria 2015

Campionato Regionale Liguria Surfcasting 2015: tutto in una manche di pesca

Campionato Regionale Liguria Surfcasting 2015_02
UNA MORMORA IN MISURA REGOLAMENTARE, PREDA CLASSICA DELLE GARE DI PESCA DALLA SPIAGGIA. (FOTO DI M. AMATO)

Davide Di Blasi

Non c'è una pesca che mi affascini di più del surfcasting. Nel surfcasting, e più in generale nel mondo dello shore angling, la conoscenza della spiaggia sommersa e della meteorologia ha un'influenza essenziale nella cattura di pesci di rilievo come spigole, orate, ombrine e altre specie.