Ma quanto costa o dovrebbe costare l’arenicola?

Con il prezzo dell’arenicola, esca da pesca a fondo in mare, non scherza! Spesso poi a costi elevati corrisponde una qualità davvero scadente

Se si chiama anche “oro rosso”… qualcosa vorrà dire, o no? Chiamata così certamente per via della sua qualità come esca da spiaggia, l’arenicola però è anche molto cara. Proprio così… il suo prezzo non scherza! Spesso poi a costi elevati corrisponde una qualità davvero scadente: a tal proposito la bandiera nera spetta, ahimè, alla mia Liguria, con una delle peggiori qualità che abbia mai visto in giro per l’Italia e scatole che, nel caso non vengano fatti ordini ipernumerosi, per via di qualche manifestazione sportiva, vanno da 6,50 a quasi 8 euro! Appena meno peggio la situazione sarda, con scatole che variano dai 6,50 ai 7 euro e di nuovo mediamente di scarsa qualità. Poi c’è tutta una serie di regioni, Toscana, Marche, Abruzzo, Veneto, in cui il prezzo si mantiene costante intorno ai 6/6,50 euro. Sotto ai 6 euro la si può trovare nel Lazio, in Calabria, talvolta in Basilicata e Puglia, in Sicilia; infine c’è la Campania, che è la patria della miglior arenicola del Mediterraneo, dove i prezzi magari non sono bassissimi, dalle 5,50 alle 6,50 euro, ma dove la qualità è proprio di un altro livello.

Prima di salutarvi, inserisco un paio di video tratti dal nostro canale youtube SurfCasting TV (clicca per visitarlo)

arenicola verme di mare esca da pesca
UNA GROSSA ARENICOLA POSATA SU UN POLPASTRELLO, RENDE L’IDEA DI QUANTO SIA LUNGO MA ESILE L’ORO ROSSO.

Davide Di Blasi

Non c'è una pesca che mi affascini di più del surfcasting. Nel surfcasting, e più in generale nel mondo dello shore angling, la conoscenza della spiaggia sommersa e della meteorologia ha un'influenza essenziale nella cattura di pesci di rilievo come spigole, orate, ombrine e altre specie.