Nel surfcasting la tenacia premia sempre!

Due scadute da affrontare, e due spiagge totalmente diverse per pescare a surfcasting. Le foto si riferiscono a due casi di pesca che Bartolomeo ha affrontato e che ci racconta di seguito:

“Prima scaduta di levante nel sud pontino (Manfredonia, Foggia). Litorale caratterizzato da spiagge a bassissimo digrado. Subito dopo via verso Termoli, sconfinando in Molise, dove le spiagge sono a medio digrado.

Sul litorale Sipontino ho fatto una pescata “classica” alla ricerca della regina invernale, la spigola. Assetto pescante che si affida ad un minitrave e ad un long arm di circa un metro un metro e venti, con un Abeerdeen dell’1/0. Come esca l’insostituibile cannolicchio, più dei vermi americani.

Sulle spiagge del Molise, una pesca leggermente più “studiata”, alla ricerca dei saraghi, un pater noster lanciato nei primi 25 metri, con finali di 40 centimetri, ami beack di dimensioni sostenute ed ecco cosa succede quando hai l’arma in più ….il piombo particolare?…No. Il filo super rigido?…No! L’arma in più è la tenacia, che unita all’immensa passione può regalarti emozioni indescrivibili. Ciao a tutti”.

Nel surfcasting la tenacia premia sempre! O almeno… si spererebbe così!

Che ne pensi, passa a trovarci sulle nostre pagine social e mandaci le foto e i video con le tue catture!

Clicca sul link per scoprire come preparare e conservare un’ottima esca da pesca al sarago.

La Redazione di PescaTV.it (sezione pesca a surfcasting)

SurfCasting TV è il canale italiano di chi ama la pesca dalla spiaggia: per chi la vuole imparare, cosiccome per chi la pratica già da tanto tempo e vuole leggere interviste a pescatori noti del settore, ritrovare approfondimenti sulle tecniche di pesca e sui migliori itinerari. La redazione di SurfCasting TV (del gruppo Pesca TV - http://pescatv.it ) è formata da pescatori, articolisti, fotografi, agonisti della pesca sportiva e videomaker appassionati di pesca. Abbiamo come te a cuore il rispetto della natura e la pratica del nostro passatempo preferito, quello che si fa con canna da pesca e mulinello tra le mani, sapendo di pescare bene ed in maniera etica. Oltre rispetto delle leggi scritte, vogliamo diffondere il rispetto di "leggi che non sono scritte", come per esempio il rilascio di pesci di piccole dimensioni (anche quando superano le misure minime di legge).