Nylon e fluor carbon: la qualità del filo conta nella pesca dalla spiaggia

Consigli sulla scelta dei fili da pesca, sia nylon sia fluorocarbon

Usiamo, il più possibile, fili che abbiano una rifrazione quasi pari a zero e che, nonostante ciò, mantengano la caratteristica più importante, cioè la morbidezza. Non tutti i fluor carbon o “fluorocarbon” sono morbidi ed hanno una buona “tenuta al nodo”. Quelli che accomunano queste caratteristiche spesso costano cari ma sono ottimi fili. Li utilizzo anche nelle ore notturne.

La qualità del filo conta eccome nella pesca dalla spiaggia

C’è comunque una bella schiera di surfcastmen che nelle ore di buio continuano a preferire il nylon al fluorocarbon. Io dico che ognuno fa delle scelte tenendo conto delle proprie caratteristiche e degli attrezzi che ha a disposizione. Un suggerimento lo voglio comunque dare, puntate sempre sulla qualità, perché nel momento topico della serata non sarete traditi: dunque scegliete un buon fluorocarbon e, se dovete risparmiare, un buon nylon da pesca trasparente (io vi consiglio il PESCAFISHING SUPER).

Nylon e fluor carbon: la qualità del filo conta nella pesca dalla spiaggia

Nylon e fluor carbon la qualita del filo conta nella pesca dalla spiaggia_03
OTTIMO PER LA COSTRUZIONE DI TRAVI E FINALI, E’ IL NYLON DI NOME “SUPER” DELLA POWERED LINES.
Nylon e fluor carbon la qualita del filo conta nella pesca dalla spiaggia_05
ANTONIO MELE PASSA LO SHOCK LEADER ALL’INTERNO DEGLI ANELLI, RIGOROSAMENTE FUJI, DELLA SUA FIDATA GIBILTERRA.

Antonio Mele

Pesco abitualmente a La Caletta, lungo la costa orientale Sarda. Pesco in mare fin da ragazzino, quando le canne erano in bambù e la parola surfcasting ancora non si conosceva. Da allora di cose me ne sono successe molte ma la passione per la pesca si è sempre accresciuta portandomi anche a diventare teste dell'azienda Pesca Fishing Shop per i prodotti del marchio Italiano Surfitaly che per me sono quanto di meglio oggi un pescatore possa desiderare.